Tag: risparmio

A tanti sarà capitato di aprire un conto corrente cointestato, ovvero intestato a più persone, come ad es. moglie e marito, tra fratelli o sorelle, o tra genitori e figli.
Ma quando si vuole chiudere il conto cointestato che succede?
L’importo deve essere diviso in parti uguali tra gli intestatari? Quali sono i loro diritti?
La risposta può sembrare semplice, ma non è così scontata come immaginate.
Scopriamola quindi insieme…

Leggi tutto

Il fisco è a caccia di evasori con un algoritmo che effettua controlli incrociati sui conti, le bollette, le spese di casa, le spese sanitarie ed altro. Come funzionerà? Beh Scopriamolo insieme. Metto qui sotto il video in cui spiego tutto, ma più sotto, per chi lo preferisce, c’è anche il classico nero su bianco… […]

Leggi tutto

Vuoi per la guerra, vuoi per altre motivazioni più finanziarie, l’inflazione, ovvero il  costo della vita per beni e servizi che noi cittadini usiamo quotidianamente, è impazzita . Gestire il costo della vita è più complicato e proprio per questo è sempre più importante evitare gli errori più comuni. Capiamo insieme quali. Metto qui sotto […]

Leggi tutto

I grandi personaggi, con il loro esempio e le loro parole, sono a volte in grado di insegnarci molto di più di mille libri.
Ed alcuni dei più grandi personaggi del mondo finanziario ci aiutano a capire dove trovare la tanto ricercata sicurezza per i nostri risparmi.
Uno di questi è Warren Buffett, un multi miliardario americano considerato uno dei più grandi se non il più grande investitore vivente al mondo.
E’ soprannominato «l’oracolo di Omaha» per la sua sorprendente abilità negli investimenti finanziari e la pensate che, partendo dal nulla, oggi ha un patrimonio stimato di circa 117 miliardi di dollari.
Ma dove trova la sicurezza per il suo patrimonio Warren Buffet?
Beh scopriamolo insieme.

Leggi tutto

William Shakespeare, nella sua nota opera Macbeth, si riferiva alla vita con dei versi che potrebbero benissimo descrivere i mercati finanziari. Scopriamo insieme quali sono e soprattutto come affrontare gli umori dei mercati. Metto qui sotto il video in cui spiego tutto, ma più sotto, per chi lo preferisce, c’è anche il classico nero su […]

Leggi tutto

In TV senti che i venti di guerra e l’inflazione fanno crollare le borse, che addirittura “bruciano” miliardi e ti preoccupi per i tuoi risparmi? Beh la tua reazione è assolutamente naturale, ma puoi rasserenarti, perchè devi  tenere a mente che ci sono sempre 2 facce della stessa medaglia. Mi spiego meglio, ti sei mai […]

Leggi tutto

La BCE, la Banca Centrale Europea ha recentemente annunciato che entro il 2024 arriverà un restyling delle banconote in euro.
E per decidere il nuovo aspetto delle banconote ci sarà una collaborazione con tutti i cittadini europei, collaborazione che ha l’intento dichiarato di progettare l enuove banconote in euro con cui i cittadini europei possano identificarsi e che utilizzeranno sentendosi orgogliosi della loro moneta.
Capiamo meglio di che si tratta…

Leggi tutto

Risparmiare è importantissimo.
Le motivazioni per farlo possono essere diverse per ognuno di no.
C’è chi lo deve fare per comprare una macchina nuova in futuro, c’è chi lo deve fare per comprare casa o chi lo deve fare per assicurarsi un bel gruzzoletto per quando andrà in pensione, c’è chi lo deve fare anche per tutti i motivi che vi ho detto fino ad ora.
Le motivazioni personali per farlo, alla fine dei conti, non sono così rilevanti, perchè l’importante è risparmiare.

Ma gestire al meglio le proprie finanze e stabilire un budget mensile di risparmio può essere impegnativo e difficile.
Perchè un mese potremmo essere tentati dal cellulare nuovo, un altro ci può essere quella cena con gli amici in più, un altro una bolletta imprevista.
Per risparmiare in maniera più metodica, un buon punto di partenza per tutti noi può essere quella di usare la strategia del 50-30-20.
Capiamo insieme di cosa si tratta.

Leggi tutto

I giovani, è evidente, faticano ad iscriversi alla previdenza complementare.
Le ragioni sono in gran parte legate sia alla difficoltà di trovare lavoro che alla realtà di avere un reddito iniziale limitato, ma c’è anche un problema culturale.

Innanzitutto i giovani vedono la pensione come un qualcosa di lontanissimo e ogni decisione su questo tema tende ad essere rimandata.
In Italia, poi, non c’è mai stata l’esigenza di una pensione complementare: lo Stato pensava ad elargire a tutti una pensione con cui vivere sereni.
Ma oggi e per il futuro non è più così.

La pensione pubblica sarà a stento pari alla metà dell’ultimo reddito lavorativo.
Ed è importante, quindi, per i giovani iscriversi al più presto alla previdenza complementare, un sistema per avere una sorta di pensione privata da affiancare a quella pubblica.

E con questo intento potrebbe essere in arrivo un bonus per i giovani.
Scopriamone insieme i dettagli…

Leggi tutto

Anche se restano da definire alcuni dettagli che agitano i partiti di maggioranza, i criteri basi della prossima Manovra sono stati fissati.
E ci sono novità per quanto riguarda le pensione, così come per la riforma fiscale.
Capiamo insieme cosa cambia per le pensioni…

Leggi tutto