Tag: patrimonio

Un moglie tradita, scoperto il tradimento, ha portato in tribunale l’ormai ex consorte chiedendo al giudice la revoca di tutte le donazioni fatte a favore del marito infedele.

La vicenda ha visto un primo giudizio, il successivo appello ed anche il ricorso alla Corte di Cassazione.
E l’ultima parola della Corte di Cassazione, solo per una peculiarità del caso in questione, ha dato ragione alla signora tradita disponendo la revoca di tutte le donazioni fatte a favore del marito infedele.
Scopriamo insieme qual’è questa peculiarità del caso.

Leggi tutto

Per via di una riforma legislativa che segna una svolta davvero epocale, gli imprenditori (ma anche i revisori o i sindaci) rischiano di dover rispondere con il proprio patrimonio personale anche se titolari di una SRL o SPA, forme societarie ritenute fino a oggi ed a ragione con un livello di protezione personale maggiore.
Capiamo bene di che si tratta.

Leggi tutto

Di questi tempi, tra guerra, nuovo governo ed inflazione impazzita, i prezzi di mercato di tutte le attività finanziarie sono un pò in sofferenza.
Questi momenti mettono sotto pressione le coronarie anche dei più avvezzi investitori ed è proprio in questi momenti che dobbiamo più che mai ricordare quattro cose fondamentali.
Quali? Beh scopriamolo insieme.

Leggi tutto

Di questi tempi, tra guerra, nuovo governo ed inflazione impazzita, i prezzi di mercato di tutte le attività finanziarie sono un pò in sofferenza.
Questi momenti mettono sotto pressione le coronarie anche dei più avvezzi investitori ed è proprio in questi momenti che dobbiamo più che mai ricordare quattro cose fondamentali.
Quali? Beh scopriamolo insieme.

Leggi tutto

La BCE, la Banca Centrale Europea ha recentemente annunciato che entro il 2024 arriverà un restyling delle banconote in euro.
E per decidere il nuovo aspetto delle banconote ci sarà una collaborazione con tutti i cittadini europei, collaborazione che ha l’intento dichiarato di progettare l enuove banconote in euro con cui i cittadini europei possano identificarsi e che utilizzeranno sentendosi orgogliosi della loro moneta.
Capiamo meglio di che si tratta…

Leggi tutto

Quando una persona muore, tutti i suoi averi cadono in successione, cioè finiscono in quella procedura giuridica con cui si trasferisce il suo patrimonio agli eredi.
Questo ovviamente comprende anche tutto quello che ha in banca, sia che siano soldi liquidi sul conto sia che siano investimenti finanziari.

Questo vuol dire che la banca, per imposizioni di legge, blocca tutto e solo dopo aver ricevuto dagli eredi copia della dichiarazione di successione potrà liquidare a ciascun erede la quota a lui spettante.
E la ripartizione tra gli eredi avviene secondo le regole legali della cosiddetta successione.

Un genitore, però, potrebbe voler dividere i propri averi secondo ciò che lui stesso ritiene più saggio e conveniente per gli eredi.
E così, ad esempio, potrebbe riservare una quota maggiore ad un figlio più bisognoso degli altri o portatore di qualche disabilità.
Oppure ancora potrebbe voler lasciare una quota dei suoi beni ad una persona non prevista dalla legge successoria, magari anche all’amante.
Ma si può fare? Come evitare che i nostri beni vadano a tutti i nostri eredi?
Capiamolo insieme…

Leggi tutto

Risparmiare è importantissimo.
Le motivazioni per farlo possono essere diverse per ognuno di no.
C’è chi lo deve fare per comprare una macchina nuova in futuro, c’è chi lo deve fare per comprare casa o chi lo deve fare per assicurarsi un bel gruzzoletto per quando andrà in pensione, c’è chi lo deve fare anche per tutti i motivi che vi ho detto fino ad ora.
Le motivazioni personali per farlo, alla fine dei conti, non sono così rilevanti, perchè l’importante è risparmiare.

Ma gestire al meglio le proprie finanze e stabilire un budget mensile di risparmio può essere impegnativo e difficile.
Perchè un mese potremmo essere tentati dal cellulare nuovo, un altro ci può essere quella cena con gli amici in più, un altro una bolletta imprevista.
Per risparmiare in maniera più metodica, un buon punto di partenza per tutti noi può essere quella di usare la strategia del 50-30-20.
Capiamo insieme di cosa si tratta.

Leggi tutto

La donazione è un atto pubblico con cui un persona (il donante) trasferisce ad un’altra persona (il donatario) un proprio bene per spirito di liberalità e cioè senza voler nulla in cambio.
E’ un atto utilizzato spesso per dividere i patrimoni familiari, ma è un atto con alcune controindicazioni.
Capiamo bene perché…

Leggi tutto