Tag: immobili

Quando si riceve in eredità un immobile, non è sempre facile trovare un accordo tra tutti gli eredi sul da farsi con quel bene.
E nel caso in cui anche un solo erede si opponesse alla vendita del bene, come possiamo risolvere la questione?
Beh scopriamolo insieme.

Leggi tutto

Molto spesso, per non dire sempre, i mercati americani sono precursori di quello che arriverà a distanza di poco tempo in Europa.
E la situazione immobiliare e dei mutui negli Stati Uniti inizia a mostrare alcune criticità che potrebbero avere implicazioni significative anche in Europa ed in Italia.
Ci sono 3 elementi fondamentali su cui riflettere….

Leggi tutto

Nel 2021 Italia, Germania, Spagna, Francia e altri paesi europei avevano tassi di interesse sui mutui davvero molto simili, con piccole differenze tra loro.
Nel 2022, però, la situazione è cambiata notevolmente.
Scopriamo insieme cosa è cambiato…

Leggi tutto

Ebbene si, Fondo Monetario Internazionale e Banca Centrale Europea hanno lanciato un allarme sul settore immobiliare.
E l’ultima volta in cui era arrivato un alert di Banca d’Italia sul settore, era il 2008…

Leggi tutto

Nel 2022 il Pil italiano si è assestato ad un risultato positivo decisamente sopra ogni possibile attesa vista la guerra in Ucraina, la crisi energetica e l’inflazione alta.
Ed a quanto pare il grosso della ripresa è stata trainata dal mattone.
Capiamo insieme perché, ma soprattutto capiamo cosa possiamo attenderci nel prossimo futuro dai prezzi immobiliari.

Leggi tutto

Se è vero, come recitava Agatha Christie, che un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova, forse qualcosa cova nel settore immobiliare.
E non pare nulla di buono.
Ci sono infatti 3 elementi che ci fanno riflettere seriamente.
Capiamo bene di che si tratta.

Leggi tutto

La Corte Costituzionale, il più alto organo giuridico di tutela della conformità della legge alla costituzione, con una recente sentenza pare abbia stabilito l’esenzione dell’Imu per le seconde case.
E’ davvero così?
Capiamolo insieme…

Leggi tutto

Quando una persona muore, tutti i suoi averi cadono in successione, cioè finiscono in quella procedura giuridica con cui si trasferisce il suo patrimonio agli eredi.
Questo ovviamente comprende anche tutto quello che ha in banca, sia che siano soldi liquidi sul conto sia che siano investimenti finanziari.

Questo vuol dire che la banca, per imposizioni di legge, blocca tutto e solo dopo aver ricevuto dagli eredi copia della dichiarazione di successione potrà liquidare a ciascun erede la quota a lui spettante.
E la ripartizione tra gli eredi avviene secondo le regole legali della cosiddetta successione.

Un genitore, però, potrebbe voler dividere i propri averi secondo ciò che lui stesso ritiene più saggio e conveniente per gli eredi.
E così, ad esempio, potrebbe riservare una quota maggiore ad un figlio più bisognoso degli altri o portatore di qualche disabilità.
Oppure ancora potrebbe voler lasciare una quota dei suoi beni ad una persona non prevista dalla legge successoria, magari anche all’amante.
Ma si può fare? Come evitare che i nostri beni vadano a tutti i nostri eredi?
Capiamolo insieme…

Leggi tutto

Le cosiddette “bolle” sono uno dei fenomeni più antichi e dibattuti nella storia dei mercati finanziari, un fenomeno tutto sommato raro ma dai forti effetti distruttivi.
Nella sostanza, il concetto di bolla finanziaria riaffiora ogni volta che gli operatori hanno la sensazione che un mercato sia salito “troppo in alto” o per un periodo “troppo lungo”.
Capiamo bene come riconoscere una bolla e soprattutto come proteggersi…

Leggi tutto

Un recente articolo apparso su Milano Finanza di intitola “Banca Centrale Europea, è allarme bolla immobiliare”.
I contenuti del comunicato della Bce mi portano indietro nel tempo.
Già prima della crisi partita nel 2008, infatti, le autorità avevano diffuso a tutte le banche italiane un comunicato in cui le invitava a prestare particolare attenzione al settore immobiliare.
La storia da lì in poi la sappiamo, ma capiamo però insieme il perché dell’attuale comunicato Bce e se davvero il mercato immobiliare è un bolla, cioè ha prezzi troppo elevati.

Leggi tutto