Un moglie tradita, scoperto il tradimento, ha portato in tribunale l’ormai ex consorte  chiedendo al giudice la revoca di tutte le donazioni fatte a favore del marito infedele.

La vicenda ha visto un primo giudizio, il successivo appello ed anche il ricorso alla Corte di Cassazione.

E l’ultima parola della Corte di Cassazione, solo per una peculiarità del caso in questione, ha dato ragione alla signora tradita disponendo la revoca di tutte le donazioni fatte a favore del marito infedele.

Scopriamo insieme qual’è questa peculiarità del caso.

Metto qui sotto il video in cui spiego tutto, ma più sotto, per chi lo preferisce, c’è anche il classico nero su bianco… buona visione o buona lettura.

Per ogni domanda non esitate a contattarmi. Trovate i miei vari canali e contatti cliccando QUI .

Vi suggerisco anche la lettura/visione di :

La corte di Cassazione ha dato ragione alla signora tradita disponendo la revocatoria delle donazioni dirette ed indirette fatte a favore del marito fedigrafo perchè, nel caso specifico, ha ravvisato una ingiuria grave verso la signora ex articolo 801 del codice civile.

La relazione extra coniugale, infatti, era tra il marito e la cognata, cioè la moglie del fratello della signora tradita e si era consumata all’interno dell’azienda di famiglia della signora, azienda in cui lavoravano tutti e 4 i soggetti.

Secondo la Corte la relazione si era consumata in un ambito che andava a “…minare, oltre la stabilità del rapporto coniugale, anche quello familiare…”.

E, sempre secondo la Corte, “…la scoperta del tradimento è inevitabilmente divenuta nota anche tra gli altri dipendenti e colleghi…con evidente e innegabile ulteriore pregiudizio per la dignità della moglie…”

Quindi amici, occhio alle relazioni extra coniugale in ambienti lavorativi familiari.

Bene, a questo punto per ogni domanda non esitate a contattarmi perché anche per oggi è tutto, quindi vi saluto.

Trovate i miei vari canali e contatti cliccando QUI .

Tradimento: la relazione implica la revoca delle donazioni fatte al traditore?

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.