Come comprarsi una Ferrari in soli 3 mesi con il trading on line? Ti piacerebbe scoprirlo? Beh guarda il video che ho girato per te e che ti linko qui sotto.

Sotto il video trovi anche la versione “classica” scritta nero su bianco.

Per ogni confronto trovi i miei vari canali e contatti a questo link : https://linktr.ee/cf_consulenza_finanziaria

Già, proprio così, con una performance apparentemente strabiliante ho trasformato 15.000€ euro in 156.000,00€ in soli 3 mesi.

E con il profitto realizzato ho deciso di regalarmi la Ferrari in cui mi vedi nella foto sotto.

Bello vero? Vorresti capire come poterlo fare anche tu? Seguimi che te lo spiego….

Beh, per partire devo ammettere che mi dispiace, ma stavo scherzando, non ho trasformato i miei 15.000 in 156.000 e non ho comprato nessuna Ferrari. Ma ho scherzato a fin di bene.

Già perché di tanto in tanto mi capita di vedere pubblicità ammiccanti di società che cercano di catturare clienti con promesse di rendimenti strabilianti ed il miraggio di trasformare l’operaio o la casalinga di Voghera in ricchi milionari facilmente e velocemente.

Si tratta di pubblicità di società del cosiddetto trading on line, il “giocare in borsa”, ovvero la compravendita di titoli finanziari di vario tipo tramite internet. La realtà dei fatti, però, è ben diversa da quanto viene pubblicizzato…..

Le statistiche ufficiali, infatti, dicono che oltre il 90-95% di chi ci prova perde tutti i propri soldi e chiude “il giochino” entro un anno. Altro che performance strabiliante e macchinone in 3 mesi !!

Già, perché tecnicamente la speculazione è il tentativo di trasformare una piccola somma in una fortuna. Ma i guadagni facili o i pasti gratis non esistono, specialmente in finanza. Così la piccola somma, molto spesso, “sparisce” definitivamente nel nulla. Perché chi specula accetta il rischio di perdere il suo intero capitale.

L’investimento professionale, al contrario, parte dall’utilizzo di una metodologia che evita di trasformare una fortuna in una piccola somma.

Non a caso al termine trading si abbina quello di “giocare” in borsa, non quello di investire. Investire è un’altra cosa.

Rendimenti e crescita patrimoniale derivano sempre da un approccio professionale metodologico, razionale, misurabile nel tempo e che parte dal controllo e dalla minimizzazione dei rischi, piuttosto che dalla massimizzazione del profitto.

Ti suggerisco anche la lettura/ visione di :

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

fideuram #fideuramrimini #riccione #rimini #cattolica #gabiccemare #morcianodiromagna #consulentefinanziario #consulenzafinanziaria #privatebanker #mercatofinanziario #mercati #finanza #economia #risparmio #investimenti #christianfranchini #nonfarelostruzzo #ferrari #maranello #trading #tradingonline #candlestick #prifitti #profitto #speculazione #pattern #testaespalle #rialzista #ribassista