Il debito italiano è il più caro e rischioso d’Europa?!?

Già, dati di mercato alla mano, è proprio questa la triste realtà…

E’ questo che possiamo leggere su un recentissimo articolo del noto quotidiano finanziario “Il Sole 24 Ore”.

A quanto possiamo leggere le azioni italiane sono state consigliate da alcuni analisti, la domanda di titoli del nostro Debito Pubblico è forte, ma….c’è un ma…

I cds (credit default swap), strumenti di mercato che prezzano il rischio di default di un Paese in questo caso, indicano la nostra Italia come il Paese più rischio dell’eurozona.

Si perché, come accade con l’assicurazione auto, più si fanno incidenti o più si è percepiti potenzialmente pericolosi (come i neopatentati), più si paga di premio, nello stesso modo più sono alti i prezzi dei cds sull’Italia, più rischioso è percepito dai mercati finanziari il nostro Paese.

Ed in questo momento i prezzi dei “nostri” cds sono i più alti di Europa…

E l’articolo ci sottolinea “….Come mai? La risposta che mette d’accordo tutti è il rischio politico. In Italia è più alto che altrove….“.

Insomma, i nostri governanti non ispirano proprio fiducia!!

Per ogni chiarimento QUI trovi i miei contatti.

Sul tema ti suggerisco anche la lettura di :

Il debito italiano è il più caro e rischioso d’Europa?!?

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

#riccione #rimini #cattolica #gabiccemare #sangiovanniinmarignano #morcianodiromagna #misanoadriatico #consulentefinanziario #consulenzafinanziaria #consulentefinanziarioriccione #consulentefinanziariorimini #consulentefinanziariocattolica #educazionefinanziaria #mercati #finanzacomportamentale #finanza #risparmio #investimenti #tassinegativi #rendimento #btp #titolidistato #spread #italia #rischioitalia